<

Due modi intelligenti per gestire la tua reputazione online

All'inizio di questa settimana ho scritto circa la reputazione online e su quanto sia importante che gestiate la vostra. Questo perché le conversazioni vanno avanti, che ci siate o meno, e se non si risponde in modo appropriato potreste avere dei grossi problemi e vedervi costretti a grossi sforzi per recuperare il terreno perduto.

 

La dura verità è che qualunque sia il tipo di business che vi vede impegnati, dovrete prestare sempre maggiore attenzione a quanto viene detto online. Punto. Inoltre, dovrete trovare il modo di partecipare alla conversazione, in modo da assicurarvi che le cose procedono esattamente come desiderate, e che le persone che parlano bene di voi vengano lodate (così che continuino a farlo!).

 

Sarebbe impossibile, in un singolo post su un blog, descrivere TUTTE le cose che occorre fare per gestire la propria reputazione on-line. Qui troverai tuttavia tre modi per iniziare.

 

L'attacco preventivo

 

Tutti conosciamo il vecchio detto "prevenire è meglio che curare", giusto? Beh, la stessa cosa vale quando è in gioco la tua reputazione online. Nel mio ultimo post ho parlato della creazione di "listening posts" come Google Alerts e Twitter Searches, in modo da sapere in tempo reale quando qualcuno sta parlando di te (bene o male). Ma c'è un modo per andare più in profondità con questa tecnica. Non limitarti a cercare citazioni sulla tua attività - imposta piuttosto la ricerca di parole chiave che concernono il tuo intero settore, e monitora anche quelle. Trovera rapidamente le tendenze e le conversazioni che stanno interessando il settore nel suo complesso, e sarai in grado di individuare una ampia serie di preoccupazioni e apprezzamenti.

 

Se noti una tendenza legata al settore che inizia ad affermarsi su vari canali, pensa a come potresti muoverti rispetto ad essa. Non basta rispondere con un link al tuo sito web - che è semplice spam e ti farà più male che bene. Piuttosto, prova a creare un post intelligente sul tema, che offra soluzioni concrete. Questo ti accrediterà come uno che ha una certa esperienza in materia, e la tua trasparenza intorno ai problemi aiuterà a costruire la fiducia intorno a te. Quindi dammi retta, fai questo attacco preventivo. Sii orientato alla soluzione, se c'è un problema, e riconoscente se vengono dette delle cose buone.

 

Assicurati che ci sia qualcuno in casa

 

La cosa peggiore che una organizzazione possa fare è aprire dei canali sui social media e poi abbandonarli. Se avete intenzione di fare il grande passo coi blog, Twitter, Facebook e simili, allora avete bisogno di impostare un piano per assicurarvi che ci sia qualcuno in casa. Non sto dicendo che bisogna essere pronti a rispondere 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana; ma occorre assicurarsi che si è presenti e che si sta rispondendo ai commenti in modo tempestivo. Nulla è più frustrante per un cliente già frustrato del potervi raggiungere solo on-line per ottenere una risposta. Questo non fa che renderlo ancora più frustrato - e l'ultima cosa di cui avete bisogno sulla vostra pagina Facebook è un cliente arrabbiato.

 

Tieni sotto controllo i feed impostando le notifiche sul tuo dispositivo o impostando le notifiche via email. Potrai vedere i commenti minuto qualcuno, potrai valutare il tenore della replica da dare e rispondere di conseguenza. Consiglio anche di inserire i Termini di Utilizzo sul tuo sito web e i link a questi sui social network. Chiarisci quelle che devono essere le aspettative delle persone, e specifica ciò che è considerato un comportamento accettabile. In questo modo si può sempre intervenire (ad esempio con la rimozione di un post) se qualcuno rompe le regole.

 

Capita che si faccia vivo qualche detrattore. In realtà, è molto probabile che accada anche a voi prima o poi. Se vi servono suggerimenti su come affrontare questo problema, mi rimetto al mio amico Jason Falls, e al suo bel post Come Affrontare i Detrattori.

 

La verità è che è solo questione di tempo prima che incontriate qualcuno che non è d'accordo con voi on-line. Questa è la natura della bestia - siamo tutti in grado di esprimere le nostre opinioni ora, ovunque e comunque vogliamo. Il modo migliore per assicurarsi di non diventare il prossimo caso United Breaks Guitars è avere consapevolezza. Capire e accettare che le conversazioni andranno avanti che ci siate o meno. Se si sceglie di ascoltare, e partecipare quando è il caso, allora riuscirete a migliorare la vostra reputazione nel corso del tempo. Mettere la testa sotto la sabbia è invece un modo sicuro per fare più danni.

 

Che strada sceglierai?

 

 

Autrice: Susan Murphy, tradotto dalla redazione di Fx Creative

Fonte: http://www.suzemuse.com

UP!